mercoledì 23 settembre 2015

MEZZELUNE ALLA BORRAGINE CON PORCINI E FINFERLI E SALSA DI PESTO CHIAVARESE


Oramai ci siamo, la XVII edizione de I Primi d'Italia, sta iniziando proprio in questo momento; una settimana di iniziative, cooking show, laboratori, mostre, corsi tutti incentrati sui primi piatti, patrimonio italiano per eccellenza, assieme alla pizza. Io salirò sul palco centrale sabato nel tardo pomeriggio per sfidare a suon di padelle altri tre bravissimi food blogger su una ricetta a tema "pestati innovativi". Questa è la freccia del mio arco, una rivisitazione di una salsa chiavarese sconosciuta ai più, anche ai miei stessi concittadini. Pinoli e maggiorana pestati faranno da accompagnamento a delle mezzelune impastate con la borragine e ripiene dei frutti autunnali dei nostri boschi, i porcini ed i galletti. Ma vediamo come prepararli.

 
Ingredienti Pasta fresca: (x3)

·      250 gr. Farina macinata a pietra di tipo 1
·      40 gr. Uovo
·      40 gr. Acqua
·      20 gr. Vino bianco
·      50 gr. Borragine sbollentata
·      1 fungo porcino
·      200 gr. Finferli
·      100 gr. Ricotta vaccina
·      50 gr. Parmigiano reggiano grattato
·      1 spicchio aglio
·      maggiorana
·      sale e pepe
·      olio evo
·      vino bianco
Ingredienti Salsa: 
·      maggiorana
·      100 gr. Pinoli
·      parmigiano reggiano grattato
·      olio evo
·      sale
·      pane raffermo
·      latte
·      1 spicchio aglio
Ingredienti per la cottura diretta:
·      acqua
·      vino
·      1 noce di burro
·      sale grosso

  
PREPARAZIONE:

Iniziamo ad impastare la pasta fresca. Frulliamo le borragini sbollentate con l’acqua ed uniamola insieme all’uovo ed al vino alla farina. Lavoriamo sino ad avere un impasto della giusta consistenza. Fasciamo nella pellicola e lasciamo riposare almeno mezzora.
Prepariamo il ripieno: puliamo accuratamente i funghi e tagliamoli a fette. Scaldiamo l’olio con lo spicchio d’aglio e uniamo i funghi. Facciamo rosolare, sfumiamo col vino, regoliamo di sale e pepe e profumiamo con qualche foglia di maggiorana. Una volta freddi tritiamo a coltello e incorporiamo la ricotta e il formaggio.
Stendiamo la pasta molto sottile e ricaviamo dei grossi dischi con un coppapasta. Farciamoli con il ripieno e richiudiamoli a mezzaluna facendo attenzione a far uscire tutta l’aria.
Prepariamo il condimento: pestiamo nel mortaio lo spicchio d’aglio con i pinoli ed il sale, uniamo la maggiorana e l’olio sino ad avere un pesto cremoso. Uniamo un po’ di pane ammollato nel latte e il parmigiano reggiano. Assaggiamo e regoliamo di sale.
Mettiamo in una padella capiente un dito di acqua, mezzo bicchiere di vino bianco e una noce di burro; regoliamo di sale e portiamo a bollore. Aggiungiamo le mezzelune e quando avranno assorbito metà acqua giriamoli ed ultimiamo la cottura.
Impiattiamo mettendo la salsa alla base del piatto, le mezzelune e uarniamo con qualche fetta di porcino, qualche finferlo, maggiorana fresca, pinoli tostati e olio evo.
BUON APPETITO!!!!!!!!

3 commenti:

  1. Finalmente sei tornato :)
    In bocca al lupo, ma con piatti come questo sicuramente avrai il successo che ti meriti.
    A presto!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sono contenta di "leggerti" nuovamente e contenta che tutto vada per il meglio. Un bacio ad Azzurra e buon proseguimento con i tuoi impegni... lavorativi e di cuore di papà. Lorena

    RispondiElimina
  3. Wow che meraviglia queste mezze lune...in questo momento le divorerei tutte!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Map